Greg’s Sportrait

Il commento di Swimbiz: Un premio e Gregorio Paltrinieri che per le sue fans..si svela al salotto acquatico di Swimbiz..

Copyright foto: swimbiz

Vincenti si nasce. Ma ci si può diventare. Grazie al pubblico, ai tifosi e ai semplici appassionati, ma anche a tutti quei fans che ti guardano con ammirazione e, perché no, un pizzico d’invidia. “Greg” Paltrinieri è un vincente. O perlomeno lo sta diventando, considerata la giovanissima età. Nel suo palmarès può già vantare due ori sui 1500 sl agli Europei in vasca lunga di Debrecen e in vasca corta di Chartres, un argento ai Mondiali in vasca corta di Istanbul, oltre che il quinto posto alle Olimpiadi londinesi. Il migliore dei nostri ai Giochi. Un talento purissimo della vasca azzurra, una bomba pronta ad esplodere da un momento all’altro. Non solo in acqua. Proverà a farlo anche agli “Italian Sportrait Awards”, il prestigioso premio( già seguitissimo on line) ideato dall’ex nuotatrice – ed ora commentatrice tecnica per Swimbiz e Sky – Cristina Chiuso, in collaborazione con Confsport Italia, che designerà i migliori atleti italiani dell’anno, attraverso il voto popolare dei tifosi. Suddiviso in sei categorie (Top Uomini, Top Donne, Rivelazione Uomini, Rivelazione Donne, Giovani Uomini, Giovani Donne), il premio verrà assegnato il prossimo 4 marzo al Teatro Viganò di Roma. Greg concorrerà per la sezione “Giovani Uomini” ed oggi – ospite d’eccezione del salotto acquatico di Swimbiz dal Centro Federale di Ostia – ha lanciato un simpatico appello (ai tifosi, ma soprattutto alle tifose…) per farsi votare.
 
Tra poco il video dell’intervista condotta dal nostro direttore Christian Zicche.
 
petrocelli@swimbiz.it