Una Hosszu sola al comando: detiene tutti i record ungheresi in vasca corta

Katinka Hosszu, tre volte oro olimpico

Copyright foto: Gian Mattia D'Alberto-LaPresse

E' la maggiore differenza con Katie Ledecky, l'altra wonder woman del nuoto contemporaneo "Si può essere il più grande stileliberista al mondo, ma Katinka Hosszu passa con apparente facilità dallo stile alla farfalla, dai misti al dorso… se facesse i 200 rana, andrebbe alla grande anche lì" ha detto di recente a Swimbiz.it Paolo Penso, metodologo e docente al Settore Istruzione Tecnica della Federnuoto(leggi qui). Forte di questa duttilità, la Iron Lady ungherese colleziona record nazionali come figurine. E nel celocelomanca, segnala il sito americano swimswam, ha appositamente fatto tappa a Graz, in Austria, per trovare l'occasione di nuotare i 1500 m stile libero. Superando in 16'04"85 il 17'18"73 di Zsanett Kovács, riuscendo così nell'impresa di detenere tutti i record ungheresi in vasca corta:

 

I record ungheresi di nuoto in vasca corta (Wikipedia)
I record ungheresi di nuoto in vasca corta (Wikipedia)

 

moscarella@swimbiz.it

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram