House of coaches, aspettando il Sun

Il punto acquatico - L'editoriale del direttore Christian Zicche
Il commento del direttore:
La vasca che non deve chiudere mai, tra il cinese acquatico più famoso al mondo e allenatori (nostri) in prima pagina.

Copyright foto: Swimbiz.it

Ieri abbiamo parlato della settimana acquatica, ma oggi ci siamo accorti che la quotidianità della vasca è tutta in una giornata acquatica. Scopriamo ad esempio un parallelismo interessante anche se azzardato rispetto al moloch calcistico con tutto il cucuzzaro annesso e connesso. Ranieri (Claudio) non è solo. Di un allenatore nel calcio si parla forse più della sua squadra alle volte, e di quella Premier League conquistata dal fondo, e i momenti del trionfo lo sono anche più per il mister. Parallelamente al quotidiano acquatico, capita di leggere sempre più spesso (e lo facciamo anche noi, sia chiaro) di allenatori più chiacchierati, analizzati, approfonditi e gossipati degli stessi atleti. Successe a Claudio Rossetto nel pre-post olimpico di Londra, capita quotidianamente allo Stefano Morini allenatore  di Paltrinieri-Detti-Pirozzi-Caramignoli, gruppo infarcito di in e out a seconda del periodo, e della voglia di essere allenati da un top coach. Capita di sentire sempre più spesso Matteo Giunta, che sul trono di Philippe Lucas con Federica Pellegrini e Filippo Magnini si è ritagliato quasi un parallelo mondo di notorietà come allenatore della Divina con tanto di fans (e indubbiamente dalla sua c’è pure l’estetica da tombeur di cuori, oltre che di crono). Poi c’è un romano, Nozzolillo, Mirko L’Anieno dei Rivolta-Di Pietro-Ferraioli che è riuscito a conquistarsi addirittura un termine-titolo da House of Coaches (nozzolillismo, il collega Arcobelli di Gazzetta). Dietro un po’ d’intrigo di vasca locale, che manco Ranieri con Mourinho, ci spunta il Sun. Per noi è la notizia di giornata, quella veramente competitiva e sfiammante: “ho qualcosa da dirvi, pazientate fino a giovedì sera” consegna in un social pensiero il cinese muraglia (dei 1500) che più ci interessa in questo momento. Per Swimbiz tutte le strade sono aperte, aspettando il Sun. Perché siamo presi da un Sunnismo dilagante, e scusate se è poco.

zicche@swimbiz.it