Il Filo che non si spezza, tanti auguri Filippo Magnini

Il commento di Swimbiz: Trentacinque anni per l'inossidabile capitano del nuoto azzurro.

Copyright foto: LaPresse

Trentacinque anni. Anche i campioni del mondo, forever young come direbbe Bob Dylan, raggiungono un traguardo simile, e non fa eccezioni Filippo Magnini. Il campione di Pesaro compie gli anni proprio oggi e il mondo del nuoto lo saluta con il giusto affetto. Quanto deve allo stileliberista marchigiano il mondo dello sport azzurro? Tanto sicuramente, per uno dei protagonisti indiscussi delle piscine nazionali. Due volte campione del mondo, unico insieme a Popov, Biondi e Magnussen a vincere due ori mondiali consecutivi nei 100 stile. Pluri campione europeo e nazionale, capace di mantenere una continuità invidiabile attraverso gli anni, quasi fosse un "highlander" del nuoto. "Pippo" fa parte di un'èlite di campioni capaci di sfidare e sconfiggere il tempo, eterni ed uguali a se’ stessi, come Alì, Federer, Connors, Totti. Fenomeni destinati a durare e a mettere da parte la carta d'identità. Un fenomeno di longevità unico, da sempre colonna dello sprint e delle staffette. Un protagonista sempre, tra il gossip e le vittorie, in grado di attirare tanti giovani verso il mondo delle piscine. Gli auguri per lui sono automatici e giusti, con la speranza di vederlo in azione per tanto, tanto tempo. D'altronde, l'età è solo uno stato mentale. Buon compleanno, Pippo!

guarnieri@swimbiz.it