Il Pesce che vince a rana

pesce.jpg

Copyright foto: zicche@swimbiz

 Semplice come bersi un bicchier d'acqua. Quasi un arrivo da gemelli diversi , ma a ranghi invertiti. Primo il Pesce che vince a rana, 50 metri direzione Barcellona( tempo limite 27"50) in 27"32, secondo Re Fabione Scozzoli , 27"38. Come dire che la rana c'è , i ranisti pure, i gemelli anche. Che bello direte voi, dopo Fede limata, il duo a rana che stralima. E se poi il taciturno , ma non oggi, Pesce sorride a trentadue denti "Me la sono goduta e sto bene" , Scozzol già pensa al sole che lo caricherà a molla "dal Settecolli in poi vedrete andrà anche meglio". C'è da crederlo, e in coppia è più bello
 
zicche@swimbiz.it

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram