Il processo di Rosolino alla tappa

Il commento di Swimbiz: Dalla velocità al record di Sabbioni, dalla Pellegrini ai giovani di Swim Your Best. Il day 1 degli Assoluti, visto dal biondo Max.

Copyright foto: ufficio stampa arena

Max Rosolino come al giro d'Italia. L'esperienza di un oro olimpico per commentare la prima giornata degli Assoluti Primaverili a Riccione. Copertina per l'eroe di casa Simone Sabbioni, record italiano 100 dorso "Ai Mondiali di Kazan può giocarsi una super finale". Su Federica Pellegrini "Si può dire quel che si vuole, ma ha abbandonato da un po' i 400 e non l'ha mai nascosto. Alice Mizzau mi ha impressionato". Ovvi complimenti a Gregorio Paltrinieri e Marco Orsi "Filippo Magnini benvenuto tra gli immortali. Col 2° posto nei 100 stile, Pippo dimostra che fa bene a continuare a nuotare. Grande dimestichezza di Marco Orsi (mi pare abbia anche tirato un po' il freno a mano) e bene Dotto e Santucci - di contro - pensavo facesse qualcosa di più Luca Leonardi, dopo il bronzo europeo di Berlino". Da tutor di Swim Your Best(leggi qui), non può mancare una parola per i giovani del progetto di Arena e Fin. "Aspettiamo Simona Quadarella sugli 800, sua terra di conquista. Giovanni Izzo ha un programma variegato e dimostrerà il suo valore - e c'è chi si è già fatto notare - Nicolangelo Di Fabio ha migliorato il suo personale nei 100 stile e Giuseppe Guttuso è sceso sotto i 50", un po' uno spartiacque". Arrivando a Martina Rossi "E' giovanissima, bisogna darle tempo - e Rachele Ceracchi, sempre tenuta d'occhio da Federica Pellegrini(leggi qui) e - la mia pupilla. Lei è velocista pura, poteva anche non fare i 400; ha migliorato il suo personale, ma non mi ha impressionato, perché da lei mi aspetto tanto".
 
moscarella@swimbiz.it