In trepidante attesa…

Federica-Pellegrini_82922_3.jpg

Alle 18.32 è prevista la finale mondiale dei 200 stile libero femminili. Ci sarà Federica Pellegrini. Partirà dalla corsia numero 4, quella assegnata a chi ottiene il miglior tempo in semifinale. L'attesa è grande. E non potrebbe essere altrimenti. Il richiamo mediatico sulla Divina è sempre in prima linea. Dentro e fuori la vasca. Oggi Fede può stupire tutti, tifosi e addetti ai lavori compresi. Nei “suoi” 200 stile libero. La gara a cui non doveva neanche prendere parte in questo Mondiale catalano. I giornali italiani esaltano la campionessa veneta, alla vigilia di una finale che si preannuncia spettacolare. E’ una "Pellegrini Super” quella descritta dalla Gazzetta dello Sport e da La Repubblica, al contrario il Corriere dello Sport punta sul divertimento (“Pellegrini: Ora mi diverto, è finale nei 200 sl”). La Stampa di Torino annusa odore di medaglia (“Pellegrini a caccia dell’oro: Non mi aspettavo questo tempo”), mentre Il Messaggero fa uscire fuori il carattere e la profonda sensibilità di Fede, che ricorda le vittime della tragedia irpina (“Federica Pellegrini in finale nei 200 stile con il lutto al braccio: In Irpinia con il cuore”). Alle 18.32 si entra in acqua. Il countdown è iniziato.
 
petrocelli@swimbiz.it

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram