Le iniziative degli azzurri a sostegno dei terremotati

Tania Cagnotto e Federica Pellegrini

Copyright foto: LaPresse

Lo sport italiano scende in campo per le popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto dei giorni scorsi e, come sempre, gli sportivi acquatici sono in prima linea. Ieri il pallanotista del Settebello Andrea Fondelli ha incontrato i fan al duplice scopo di festeggiare il bronzo olimpico e raccogliere donazioni a sostegno di Amatrice, duramente colpita dal terremoto. Dopo il tam-tam sui social network, condividendo i numeri di pronto intervento, Federica Pellegrini ha attivato una raccolta fondi sul sito specializzato Charitystars.com(clicca qui): chi farà una donazione (fino al 9 settembre prossimo), avrà la possibilità di nuotare insieme all'azzurra al Centro Federale di Verona e ricevere la sua cuffia. Crowdfunding sullo stesso sito anche per Tania Cagnotto, sempre a scadenza 9 settembre(clicca qui), con la possibilità d'incontrarla per un aperitivo a Bolzano e per ricevere uno dei costumi e la pezza usati alle recenti Olimpiadi di Rio. E la sincronetta Linda Cerruti si unisce all'iniziativa di Noli, in provincia di Savona, per raccogliere coperte, medicinali e altri beni di prima necessità.

AGGIORNAMENTO: Gregorio Paltrinieri, la cui famiglia visse in prima persona l'esperienza del terremoto in Emilia nel 2012(leggi qui), in un video invita a fare donazioni via sms:

 

moscarella@swimbiz.it

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram