Kazan 2015, il medagliere al 27 luglio

Il commento di Swimbiz: Il medagliere aggiornato dei Mondiali di nuoto a Kazan.

Copyright foto: kazan 2015

Ecco a voi il medagliere aggiornato dei mondiali di Kazan con le finali svolte oggi, con le ennesime conferme e nuovi arrivi nella top ten. Il “podio” rimane immutato, con la Cina al primo posto che oggi guadagna 2 ori nei tuffi e un argento nel nuoto sincronizzato arrivando a un totale di 8 medaglie, medaglia d’argento per la Russia che vince solo l’oro nel nuoto sincronizzato portandosi a un totale di 5 medaglie, sul gradino più basso ci sono gli Stati Uniti che oggi vince l’oro nei 10km nuoto in acque libere categoria maschile e un bronzo nei tuffi arrivando a un totale di 4 medaglie. Al quarto posto il Sud Africa, al quinto il Canada che oggi vince un argento nei tuffi; al sesto posto troviamo il primo ex aequo della giornata con la Germania e la Grecia con 2 medaglie, gli ellenici oggi aggiungono nel proprio palmares un bronzo nei 10 Km nuoto in acque libere. Al Settimo posto ben 4 nazioni  tutti con un'unica medaglia d’argento: Spagna e Messico le hanno guadagnate ieri; le due new entry sono l’Ucraina con i tuffi e l’Olanda nei 10 Km nuoto in acque libere. All'ottavo posto l’ultimo ex aequo della giornata, anche qui 3 nazioni tutte con 2 medaglie di bronzo, Italia e Australia ieri, oggi si aggiunge il Giappone con il nuoto sincronizzato. Fanalino di coda, per la top ten, una sorprendente Corea del Nord che vince la sua prima medaglia di questo mondiale nella gara dei tuffi.
 
Stay Tuned per essere aggiornati sul medagliere di Kazan 2015
 
facchini@swimbiz.it