La Federnuoto Olandese rinnova con Arena

Foto Gian Mattia D'Alberto / LaPresse
17-05-2016, Londra
sport
Len Campionati Europei di nuoto
nella foto:  Ranomi Kromowidjojo NED

Photo Gian Mattia D'Alberto / LaPresse
17-05-2016, London
LEN European Swimming Championship
In the photo: Ranomi Kromowidjojo NED

Copyright foto: Gian Mattia D'Alberto-LaPresse

Mentre la stagione si appresta a entrare nel vivo, atleti e federazioni scelgono i partner tecnici che li accompagneranno lungo il quadriennio olimpico. La Knzb, Federnuoto Olandese, ha scelto di rinnovare l’accordo con Arena fino ai Giochi di Tokyo 2020. A inizio febbrai Giuseppe Musciacchio, Co-Ceo del marchio di Tolentino, ha dichiarato a Swimbiz.it che il brand seguirà una vocazione sempre più internazionale(leggi qui) e oggi dichiara L'Europa è sempre stata e sarà sempre un fattore fondamentale della nostra attività e per crescere e continuare a produrre prodotti all'avanguardia per il nostro mercato, locale e continentale, abbiamo bisogno di alleanze importanti come quella con il Knzb”  registrando anche la crescita del mercato di Arena  nei Paesi Bassi negli ultimi quattro anni. La Knzb, Federnuoto Olandese, è una delle più importanti d’Europa e conta “14.000 nuotatori tesserati”. Dopo i fasti di Pieter Van den Hoogenband, il nuoto orange in vasca ha parlato soprattutto al femminile con velociste come Ranomi Kromowidjojo, ma ha anche segnato la doppietta olimpica in acque libere, a Rio 2016, con gli ori di Ferry Weertman e Sharon van Rouwendaal.

moscarella@swimbiz.it

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram