La libreria acquatica

Il commento di Swimbiz: Rassegna di alcuni dei più recenti libri che ruotano attorno al mondo dello sport acquatico.

Per chi ha come passione il nuoto e la lettura, ecco una breve immersione nella più recente letteratura acquatica. I numerosi amanti del Master potranno accedere in ogni momento ai consigli di Nuoto Master - Pratica e teoria dell'allenamento e-book di Luca Maldini Moretti e Luca Bianchini, allenatori del settore e laureati in scienze motorie. Per gli amanti di biografie, c’è invece Che tuffo, la vita!, autobiografia ufficiale di Tania Cagnotto uscita lo scorso luglio e scritta con l’aiuto del giornalista Stefano Bizzotto. Nel libro Tania racconta l’entusiasmo e quel pizzico di follia necessari a una carriera da tuffatrice professionista, il rapporto con il padre d’arte Giorgio (autore della prefazione), ma anche la vita, i sogni, le amicizie che costituiscono la vita di quella che rimane pur sempre una ragazza. Altra biografia da non perdere è This is me (acquistabile on-line) sulla vita di Ian Thorpe, vissuta sempre tutta d’un fiato nello spazio di uno start. Per una lettura un po’ più particolare c’è Numerology for Ruta Meilutyte, volume in lingua inglese di Ed Peterson, autore di diversi libri sulla numerologia, che questa volta prende a soggetto il baby-fenomeno Ruta Meilutyte. A proposito di persone con i numeri, si consiglia infine No limits, volere è vincere autobiografia di Michael Phelps un po’ più stagionata (2009), ma ancora attualissima dopo le sue imprese a Londra. Ogni capitolo del libro prende il titolo da una caratteristica (costanza, determinazione, fiducia…) e tratta di uno degli otto ori di Pechino che lo consegnarono alla storia, raccontando così in modo originale i segreti di uno dei più grandi sportivi di sempre.
 
moscarella@swimbiz.it