La “solita” Katie Ledecky: 1’54″84 e vetta mondiale nei 200 sl

Il commento di Swimbiz: Prima duecentista sotto 1'55 in questa stagione.

Copyright foto: Getty Images

Già era prima nel ranking mondiale stagionale, ma Katie Ledecky ci ha tenuto a ribadirlo alla sua maniera, a campionati statunitensi di Indianapolis: sotto al minuto e cinquantacinque minuti, 1'54"84, la prima a riuscirci in questa stagione. Già fenomeno planetario, con l'introduzione dei 1500 m stile libero femminili alle Olimpiadi Katie Ledecky cercherà forse di eguagliare o superare, a Tokyo 2020, il record di medaglie d'oro in una sola edizione olimpica, appartenente al mito Michael Phelps. Nel frattempo, ai Mondiali di Budapest si prospetta la rivincita tra le raniste Yulija Efimova e Lilly King: 2'19"83 in stagione per la russa nei 200 rana, 2'21"83 ieri per la statunitense dalla lingua tagliente, come dimostrò subito ai Giochi di Rio 2016(leggi qui).

moscarella@swimbiz.it