L’acquatica Hillary Clinton, Ma Phelps…

Il commento di Swimbiz: Democratici o Repubblicani? E a quali candidati la preferenza? Anche il nuoto si schiera, sport sempre fortemente legato alla politica americana.

Copyright foto: getty images

Tempo di elezioni e primarie americane. E anche il nuoto a stelle e strisce prende parte per i vari candidati. Chi si schiererà nel campo repubblicano è sicuramente Michael Phelps, con il fenomeno di Baltimora che non ha mai nascosto le sue simpatie per il “Gop” (Great old Party) dell’elefantino(leggi qui). Se parteggerà per Trump, Cruz o Rubìo non è ancora dato sapere. Invece, grande appassionata di nuoto è la candidata democratica Hillary Clinton, supporter degli atleti americani fin dal tempo della presidenza del marito Bill, presente alle Olimpiadi casalinghe di Atlanta del 1996 e, come Segretario di Stato, a Londra nel 2012, nel primo mandato di Barack Obama. La leader democratica già nel suo ruolo da “First Lady” ha sempre spinto una campagna per l’educazione sportiva e in questo caso natatoria per combattere la piaga dell’obesità, particolarmente diffusa negli Stati Uniti. La battaglia elettorale è ancora tutta da giocare e sicuramente, ne vedremo ancora delle belle…

 

guarnieri@swimbiz.it