L’angelo biondo parla di Maria…e di Fede

Il commento di Swimbiz: Klaus Dibiasi in esclusiva a Swimbiz, e sulla Pellegrini...

Copyright foto: swimbiz

I recenti successi di Maria Marconi a Trieste, tornata brillante e in gran forma dal trampolino dei Campionati Italiani invernali, hanno fatto strizzare l’occhio anche a Klaus Dibiasi, l’”angelo d’oro”, il campionissimo azzurro del passato, oggi consigliere della FIN e responsabile del settore Tuffi. “Sono veramente contento e soddisfatto di aver recuperato un’atleta come Maria – ha sottolineato con entusiasmo Dibiasi, intervistato in esclusiva da Swimbiz – ha recuperato uno stato di forma veramente ottimo, credo non abbia mai raggiunto un livello simile”. I prossimi obiettivi, Europei di Rostock e quello ben più importante dei Mondiali di Barcellona, possono essere davvero alla portata di mano: “Maria sta procedendo alla grande dal punto di vista tecnico, il suo doppio e mezzo rovesciato raggruppato da 1 metro non l’aveva mai realizzato nessuna. A Rostock – ha proseguito Dibiasi – possiamo davvero fare grandi cose. Sia con la Marconi che con le altre atlete, impegnate soprattutto nel recupero post olimpico”. Ed infine, una “tiratina d’orecchie” a Federica Pellegrini, a commento delle polemiche degli ultimi giorni: “Si sa che un’atleta, quando vince tanto, diventa difficile da gestire. La Federazione fa bene ad aiutare la Pellegrini e lo fa volentieri, però lei – allo stesso tempo – dovrebbe andare incontro alla stessa e non fare troppi colpi di testa, perché si rischia di dare un cattivo esempio ai giovani che si avvicinano al nostro sport”. Donna avvisata…
 
petrocelli@swimbiz.it