Lifeguard e Swimbiz insieme per il salvamento

Copyright foto: Swimbiz Aims

 
Lifeguard, rivista dell'Associazione Italiana Maestri di Salvamento e Assistenti Bagnanti della Federazione Italiana Nuoto è da oggi partner di Swimbiz per tutte le tematiche riguardanti il settore del nuoto salvamento. Una partnership che riguarderà il mondo agonistico, con migliaia di atleti praticanti e la nazionale azzurra, una delle più forti al mondo, ma anche tutto il settore professionale, che solo in Italia vede impegnati migliaia di assistenti bagnanti.
Per Massimo Cicerchia, direttore di Lifeguard “E’ con particolare soddisfazione che avviamo la collaborazione con Swimbiz, giornale telematico specializzato nelle discipline natatorie, che attraverso la sua rete di contatti veicolerà sempre di più il salvamento e la nostra rivista”.
Per Giorgio Gori, presidente dell'AIMS (Associazione Italiana Maestri di Salvamento ed assistenti bagnanti): “Siamo lieti della collaborazione tra noi e Swimbiz che porterà sicuramente il salvamento e le sue notizie a un vastissimo pubblico di appassionati e professionisti. In un Paese come il nostro, con 8800 chilometri di costa, 3000 impianti natatori e 300 parchi acquatici, la sicurezza in acqua resta un tema attuale e prioritario; in questo senso anche la partnership con Swimbiz contribuirà all’impegno nella diffusione dei valori didattici e agonistici del nuoto per salvamento”.
 
 
 
pizzi@swimbiz.it