Mack, per i Mondiali dei grandi c’è tempo

Horton-1.jpg

Copyright foto: Swimbiz

Sarà la punta di diamante della selezione australiana per i Mondiali juniores di Dubai di quest’estate però Mack Horton è stato a un passo dal saltare i preliminari per atterrare direttamente sul pianeta dei senior. Ai recenti trials di Adelaide, il 17enne di Victoria, ha nuotato i 1500 in 14’59”66, secondo solo al coetaneo e altrettanto fenomeno Jordan Harrison. Il suo è il quinto tempo mondiale 2013 però di un secondo troppo alto per andare a Barcellona (il limite era 14:58.30). Mack ha però ancora molto tempo per recuperare questa “ingiustizia” e, come lui, parecchi dei 28 ragazzini aussie che voleranno a Dubai, fanno già paura ai grandi: Alanna Bowles (15 anni, seconda negli 800 ai campionati nazionali), Shayna Jack (14 anni, 25”03 nei 50 stile) e ancora Georgia Bohl, Regan Leong, Brianna Throssell. Comprensibile che l’high performance director di Swimming Australia, Michael Scott, si dica “eccitato di vedere un gruppo così talentuoso di giovani nuotatori”.  
 
caminada@swimbiz.it
 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram