Magnini, tutto rinviato (come anticipato in radio da Swimbiz)

Il commento di Swimbiz: Rinviato il processo sportivo a Filippo Magnini: accolta la richiesta della difesa. L'aveva pre annunciato una settimana fa il Direttore di Swimbiz.it, Christian Zicche, a Radio Cusano Campus.

Copyright foto: LaPresse

Settimana scorsa il Direttore di Swimbiz.it, Christian Zicche, aveva avvisato durante il suo intervento a Sport Academy, Radio Cusano Campus, che la difesa di Filippo Magnini avesse chiesto un rinvio del processo sportivo al Tribunale Nazionale Antidoping, previsto giovedì 12 luglio:

 

Oggi, la Gazzetta dello Sport conferma l'anticipazione di Swimbiz, col ricorso della difesa che sarebbe stato accolto dal Tna per via un impedimento documentato nella data prefissata "A questo punto, è probabile che il nuovo appuntamento con la giustizia sportiva non arrivi prima dell'inizio di settembre". Secondo il quotidiano, anche il processo sportivo a Michele Santucci sarebbe stato rinviato.

Paradossalmente, i procedimenti a carico degli azzurri erano stati anticipati per venire incontro a quanto da loro denunciato nei mesi scorsi, con la lunga attesa di un'istruttoria preliminare che sembrava non giungere mai a compimento(leggi qui). Decisione che, curiosamente, arrivò a poche ore da un appello pubblico d'identico tenore da parte di Christian Zicche, sempre da Radio Cusano Campus. E d'altra parte auspicava da parte di Magnini una conferenza stampa in cui chiarisse quali manomissioniusando le parole dell'ex azzurro, il suo caso avesse subito:

 

Guardando al dato sportivo, il rischio è di un 'cortocircuito' tra il procedimento giuridico e la contemporaneità degli Europei di nuoto:

 

moscarella@swimbiz.it