Marco Koch, datemi un milione di euro e vi solleverò il nuoto

Il commento di Swimbiz: Il campione mondiale propone la trasformazione del nuoto in senso professionistico.

Copyright foto: Getty Images

Il viso inespressivo che mostra dopo ogni gara, a prescindere dal risultato, non tradisce la natura di Marco Koch. Giocosa con gli amici, dura e decisa quando esprime le sue idee. Intervistato dalla tv tedesca Sport1, il ranista rilancia la proposta del Ct tedesco Henning Lambertz alla Germania mettere in palio un milione di euro in caso di oro olimpico. Koch aggiunge che non lo vedrebbe come un incentivo a usare doping “Chi lo usa, lo fa comunque, quindi non penso cambierebbe molto”. A gennaio, il campione mondiale dei 200 rana criticò l’International Olympic Committee per non concedere agli atleti di promuovere sponsor personali alle Olimpiadi, quando ormai il nuoto è avviato sulla strada del professionismo. Per quanto la Germania speri concretamente in un oro di Marco Koch a Rio, il vero obiettivo per la federnuoto tedesca è Tokyo 2020. Attraverso un lavoro sui vivai che illustrò a Swimbiz.it Enrico Maria Tricarico(leggi qui), Manager di Arena per l’Europa Centrale e Meridionale.

moscarella@swimbiz.it