Mare Nostrum: già 8 ORI per l’Italnuoto ai Giochi del Mediterraneo

Il commento di Swimbiz: 8 Ori, 12 Medaglie, Quadarella, staffette, squalifiche, Di Liddo... di tutto e di più in una prima giornata già trionfale per gli azzurri.

Copyright foto: Deepbluemedia

Una marcia trionfale annunciata per la nazionale italiana di nuoto, ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona. Nella prima delle tre giornate, gli azzurri sono già a quota 12 medaglie, delle quali 8 d'Oro, dopo l'annuncio della squalifica della 4x100 stile maschile, inizialmente medaglia d'oro.

Argento di Filippo Megli nei 200 stile (1'48"02), Erika Ferraioli vince i 100 in 54"91. Doppietta nei 50 dorso maschili, con Simone Sabbioni (25"11) e Niccolò Bonacchi (25"21), e Oro femminile a Silvia Scalia (28"33). Stesso epilogo nei 100 farfalla: doppietta maschile con Piero Codia (52"25) e Matteo Rivolta (52"34), vittoria in rosa con Elena Di Liddo (57"59). Oro anche per Luca Pizzini (2'09"91) nei 200 rana, Bronzo di Carlotta Toni (4'41"43) nei 400 misti. Trionfa la 4x200 sl donne Panziera-Caponi-Pirozzi-Letrari (8'02"63), mentre la staffetta veloce maschile Zazzeri-Vergani-Dotto-Miressi (3'14"98) vede purtroppo cancellata per squalifica la medaglia d'oro.

Di spessore la vittoria di Simona Quadarella negli 800 stile (8'21"44), perché arrivata contro l'eroina di casa Mireia Belmonte Garcia (8'26"55), quattro volte medagliata olimpica.

moscarella@swimbiz.it