Massimo, va dove ti porta il cuore ( e l’acqua)…

Il punto acquatico - L'editoriale del direttore Christian Zicche
Il commento del direttore:
  Massimo Giuliani , se il domani sarà da Cittì'-Sindaco..

Copyright foto: swimbiz

Leader. Duepuntozero e oltre. Parola inflazionata di questi tempi, forse troppo sbandierata senza la vera base che ti da il consenso. Politica , sport e l'intreccio che ne esce con forza: quanto "to lead " è ambìto oltre l'essenza del comando. Vedi ad esempio il nuoto di fondo, "terra" agonistica spesso dimenticata dai grandi media se non nell'acclamazione , una tantum, doverosa, del trionfo. Un po' la storia alle spalle che dovrebbe avere ogni leader politico o sportivo, il fondo: si parte da lontano , si marcia( nuoto nel caso) e si arriva al traguardo con un percorso che ti fa capire bene da dove sei partito. Summa di Massimo Giuliani, cittì che ruota nel suo ruolo di leader vero del nuoto di fondo azzurro. Che ritorna a Piombino dove si candida a Sindaco, dopo essere passato da vincitore e organizzatore degli Europei di fondo nel 2012. Amato dai suoi azzurri, dal suo team, dal suo Presidente Federale Barelli. Forse meno , ma è la norma, da qualche collega dirigente di Federazione. E poi la politica che ha bisogno di veri condottieri, abituati a vedere nel lungo percorso che va oltre il cronometro: il nuoto libero nelle acque insegna che dopo lo scoramento di qualche momento ( vedi Barcellona questa estate) si arriva sempre vincitori al fondo. Gioco di parole, ma essenza di dove ti deve portare l'obiettivo. Oltre l'acqua, con l'acqua nel cuore. Da Sindaco Trepuntozero

 

zicche@swimbiz.it