Medaglie fino in fondo: altri due BRONZI ai Mondiali di nuoto pinnato

Il commento di Swimbiz: A Belgrado si chiude un Mondiali trionfale per la nazionale italiana e il movimento Fipsas.

Copyright foto: Fipsas

Non potevano mancare le acque libere, specialità sempre cara agli azzurri, nel medagliere della nazionale italiana ai Mondiali di nuoto pinnato a Belgrado. Davide Ceglie nei 6.000 m, e la staffetta mista 4x2000 m, chiudono con due Bronzi una spedizione trionfale per il Ct Andrea Bartolini e tutto il movimento Fipsas. Italia a medaglia in ogni giornata, dall'Argento di Stefano Figini in apertura(leggi qui), a quello in staffetta della 4x50 m mista(leggi qui), sino al Bronzo di Riccardo Campana(leggi qui), bissato ieri dalla staffetta veloce maschile(leggi qui). Sguardo ora agli universitari, per un'Italia che ha già saputo stupire.

moscarella@swimbiz.it