Il messaggio di Sun Yang? Era una pubblicità

Il commento di Swimbiz: Sun Yang sempre più "occidentale". Da Vip in patria a uomo di comunicazione e marketing

Copyright foto: CCTV

"Concedetemi un minuto" e tanto è durato lo spot pubblicitario di Sun Yang per 361° (sponsor della federnuoto cinese) sui canali di China Central Tv che ricordava l'appuntamento con le Olimpiadi di Rio 2016. Questo il "misterioso" messaggio che l'olimpionico dei 1500 m stile libero aveva pre annunciato ieri sul social network cinese Weibo microblog(leggi qui).

Il post di Sun Yang su Weibo
Il post di Sun Yang su Weibo

Tutti i siti specializzati e quotidiani sportivi avevano riportato la notizia, tra ipotesi che si rincorrevano come la rinuncia a Rio, il ritiro agonistico, il matrimonio, la paternità o, appunto, questioni di sponsor. In un'intervista, il tecnico cinese Zhang Yadong aveva smentito qualsiasi ipotesi di ritiro prevedendo, nel giusto, che fosse solo una qualche trovata del nuotatore(leggi qui). Aveva persino scritto gli orari, 21.45 su Cctv1 e 21.55 Cctv5, puntualmente rispettati. Un Sun sempre più "occidentale", prima superstar in patria, ora anche uomo di marketing e comunicazione. E si prospettano ancor più suggestivi i 1500 m stile libero a cinque cerchi di Rio de Janeiro, che vedranno finalmente sfidarsi (insieme agli agli altri contendenti) l'ultimo campione olimpico e il campione mondiale in carica, l'azzurro Gregorio Paltrinieri.

AGGIORNAMENTO: A Swimbiz.it il commento dell'azzurro Gregorio Paltrinieri(leggi qui)

moscarella@swimbiz.it

Lia Capizzi di Sky Sport ha ritwittato la notizia di Swimbiz.it
Lia Capizzi di Sky Sport ha ritwittato la notizia di Swimbiz.it