Michael Phelps gioca a nascondino?

Il commento di Swimbiz:  A Charlotte, nel Grand Prix, il nuotatore di Baltimora fa le prove generali per i trials di Omaha.

 A poco più di un mese dai trials olimpici i nuotatori statunitensi entrano in acqua per il Grand Prix. Nella vasca di Charlotte i protagonisti del nuoto a stelle e strisce fanno le ultime gare prima della prova che qualifica per Londra. Tra i più attesi, senza dubbio Michael Phelps, che a Londra chiuderà la sua attività sportiva. 
Un Phelps che a quanto sembra, non gioca tutte le sue carte, ma non vuole mettere in mostra la sua reale condizione. L'asso di Baltimora infatti non spinge come suo solito, arrivando secondo nei 200 farfalla e secondo nei 200 stile. Siamo comunque certi che, quando si nuoterà per il pass Olimpico, il vero Phelps tornerà più forte che mai. L'obiettivo è Londra e il record di medaglie, un titolo che Michelino da Baltimora non vorrà di certo farsi sfuggire.
pizzi@swimbiz.it