Missing Missy: a 23 anni la Franklin si ritira

Il commento di Swimbiz: Londra 2012 e il successivo Mondiale sembravano preannunciare un futuro da dominatrice. Ma non sempre il destino va come dovrebbe.

Copyright foto: Getty Images

Un ritiro quasi annunciato, dopo un'infinita serie di infortuni e cambi d’allenatore. Missy Franklin dice addio e getta la spugna. La ragazzona del Colorado (ma nata a Pasadena, in California) pluri campionessa olimpica e a soli 23 anni, dice addio all'attività agonistica, salutando il mondo del Nuoto e suoi fans, con una lettera di commiato, diffusa sui suoi social personali e sulla Espn. Troppo gravi i problemi alle spalle, che avevano condizionato l'attività agonistica e che l'avevano costretta ad un intervento chirurgico nel 2017. Specialista nel dorso, ma fortissima anche nello stile libero, Missy Franklin era esplosa ai Giochi di Londra 2012, con ben 4 medaglie d'oro (100 dorso, 200 dorso, 4x200, 4x100 misti) trionfando ancora di più nel mondiale catalano di Barcellona 2013 con ben 6 medaglie d'oro, battendo persino Federica Pellegrini nei 200 stile. Proprio la campionessa di Spinea le ha reso l'onore delle armi, con un bel messaggio su Twitter, segnale anche del bel carattere della campionessa americana, molto ben vista in tutto il “circus” del nuoto mondiale, ed apprezzata per la beneficenza ed il volontariato, da cattolica praticante.

 

Nell'ultima olimpiade, Rio 2016, solo (si fa per dire) una medaglia d'oro nella staffetta 4x200 stile libero, e l'inizio dei suoi guai. Ora si aprirà un nuovo capitolo della sua vita, con lo scopo di diventare una brava moglie e madre. Un proposito lodevole, con il rimpianto di non vederla più in gara, ad un'età sicuramente ancora verde.

guarnieri@swimbiz.it