Montreal day 1, Italia già in forma mondiale

Il commento di Swimbiz: Nella notte italiana gli Azzurri scenderanno in vasca in otto finali ai mondiali Ipc.

Copyright foto: Nuotatori Campani

Neanche il tempo di prendere il respiro per il via e subito Azzurri mozzafiato. A Montreal sono di scena i mondiali Ipc di nuoto paralimpico e le batterie consegnano un'Italia bellicosa. Se la scena internazionale se la prendono tre nuovi recordman mondiali -  Konstantin Lisenkov 100 dorso S8 (1'04"12), Nely Miranda Herrera 50 stile S4 (41"72), Olga Sviderska 200 stile S3 (3'46"04) - lo Stivale batte i tacchi per i suoi otto finalisti e cinque riservisti:
 
Emanuela Romano (foto) 400 stile libero S6 - va in finale con il 3° tempo - 6'02"55
Valerio Taras 400 stile libero S7 finale diretta
Arianna Talamona 400 stile libero S7 finale diretta
Fabrizio Sottile 100 stile libero S12 - va in finale con il 6° tempo - 55"77
Arjola Trimi 50 stile libero S4 - va in finale con il 2° tempo - 46"77
Nicolo' Bensi 50 farfalla S5 - si piazza al 10° posto - 48"57
Andrea Castagneto  50 farfalla S5 - si piazza al 9° posto - 47"46
Efrem Morelli  50 farfalla S5 - va in finale con il 6° tempo - 42"29
Stefania Chiarioni 50 farfalla S5 - va in finale con il 4° tempo - 51"13 RECORD ITALIANO
Giulia Ghiretti 50 farfalla S5 - si piazza al 10° posto con 58"23
Francesco Bettella  200 stile libero S1-S3 - si piazza al 10° posto con 5'10"64
Giulia Gadola  200 stile libero S3 - si piazza al 9° posto con 5'59"35
 
Xenia Palazzo 200  stile libero S14 - va in finale con il 8° tempo -2'20"67
 
Alle 16.00 (22.00 h italiana) cerimonia d'apertura con Federico Morlacchi portabandiera italiano. Alle 17.00 (23.00 h italiana) inizio finali.
 
moscarella@swimbiz.it