Muffat e Agnel possono dormire sonni…(e record) tranquilli

Il commento di Swimbiz: Omologati dalla LEN due record del mondo di Agnel e due di Muffat.

La LEN, dopo aver stabilito la conformità a tutte le regole, dalla adeguatezza della vasca e del cronometraggio automatico fino all’antidoping, ha omologato alla data del 18 gennaio gli ultimi 4 record stabiliti in vasca corta. Si tratta, nel dettaglio, del nuovo primato del mondo di Camille Muffat nei 400 stile libero, ottenuto ai Campionati Europei di Chartres, con il tempo di 3’54”85, migliorando di 7 centesimi il precedente crono stabilito dalla britannica Joanne Jackson (3’54”92). La vincitrice dell’oro olimpico nei 400 stile ai Giochi di Londra, inoltre, si è vista omologare anche il nuovo record mondiale degli 800 stile libero stabilito ai Campionati Nazionali francesi di Angers: 8’01”06 il nuovo crono. Gli altri due primati omologati appartengono entrambi al talentuoso atleta transalpino Yannick Agnel, classe ’92, che ad Angers ha fatto segnare il nuovo primato mondiale nei 400 stile libero con il tempo di 3’32”25, migliorando di 52 centesimi il precedente record di Paul Biedermann. Sui 200 stile, invece, l’olimpionico a sorpresa di Londra su questa distanza ha migliorato il record nazionale francese con il tempo di 1’39”70.
 
petrocelli@swimbiz.it