Natale da leggenda: Campagna nella Hall of Fame

Il commento di Swimbiz: Un onore concesso solo ai più grandi.

Copyright foto: Ferdinando Mezzelani GMT

Era solo questione di tempo, per chi già ha visto il suo nome scritto a Roma sulla Walk of Fame del Coni, la 'passeggiata' del Foro Italico con i nomi dei più grandi nella storia dello sport italiano. Alessandro Campagna (per tutti Sandro) festeggia oggi la vigilia di Natale col riconoscimento più prestigioso nella famiglia dell'acqua. L'ingresso nella Internationl Swimming Hall of Fame -cerimonia il maggio prossimo - attendendo il giorno in cui la Fin ne implementerà una versione nazionale. Lui che da pallanotista si legò per sempre al ricordo più (Sette)bello: l'oro olimpico di Barcellona '92 davanti ai padroni di casa della Spagna, al termine di un'epica battaglia in vasca.

E che da Ct è diventato praticamente sinonimo della nazionale, tanti sono gli anni alla guida degli azzurri, al pari allenatore e comunicatore, vincitore - tra gli altri risultati dell'oro mondiale nel 2011 e dell'argento olimpico a Londra 2012, di fronte al suo maestro Ratko Rudic. L'ha raggiunto nell'Arca della Gloria, insieme a Pizzo, Lonzi, De Magistris e a tante altre glorie degli sport acquatici azzurri. Un Natale da leggenda.

Gli Italiani nella International Swimming Hall of Fame (dal sito Fin)

 

moscarella@swimbiz.it