New look per Greg, nuova vita per Mitch e Samuel

Il commento di Swimbiz: I tre Azzuri protagonisti nelle batterie 400 stile libero.

Copyright foto: Swimbiz

Batteria dei 400 stile libero piena di storie parallele, al 50° Trofeo Settecolli di Roma. Svisceriamone qualcuna. Innanzitutto Gregorio Paltrinieri che sarebbe specialista dei 1500, ma si concede senza problemi anche a 800 e 400, che chiude la propria batteria a 3’59”98. Con la testa, solcata da un taglio da marine, metà all’acqua e metà alla maturità, ha un pensiero anche per Detti, che non può gareggiare per un infortunio “Ma è presente a bordo vasca” assicura Greg. Samuel Pizzetti, dopo l’incubo vissuto l’anno scorso, sta vivendo una stagione di ripresa “Sia dal punto di vista fisico, sia perché ho cambiato la preparazione: ora mi concentro sui 400 e 800 stile libero” una scelta che, almeno per ora, sta pagando: entra in finale col primo tempo, 3’52”37. Ultimo, ma non ultimo, Andrea Mitchell D’Arrigo che, in attesa di ambientarsi all’università della Virginia, la prossima estate, si gode la vittoria in batteria in 3’52”98, il diploma ottenuto due settimane fa, e i diciott’anni “Festeggiati senza eccessi. Io sono un ragazzo tranquillo”.
 
moscarella@swimbiz.it