News dalle aziende: La TYR lancia il proprio AP12

Il commento di Swimbiz:  Dalla società californiana arriva la risposta al Fastskin 3 della Speedo

 Si avvicina l'appuntamento olimpico e tra le aziende produttrici di costumi inizia la battaglia per la creazione del prodotto più performante. Dopo il lancio in grande stile del "sistema Fastskin 3" della Speedo la prima risposta arriva dalla TYR.
La società calliforniana ha presentato oggi il proprio ultimo nato, l'AP 12. Creato all'inseguimento dell'oro, questo il motto che la TYR ha voluto dare al proprio costume. Un costume che, secondo gli ideatori, dovrebbe facilitare la nuotata ottimizzando la posizione del corpo in acqua e riducendo gli attriti.  Ad affidarsi all'Ap 12 saranno talenti del calibro, solo per citarne alcuni, del francese Camille Lacourte, della danese Janette Ottesen e Arianna Kukors.
 
P.P. Swimbiz