Notte magica: Martinenghi ORO mondiale jr

Il commento di Swimbiz: Nicolò Martinenghi domina la finale dei 100 rana a Indianapolis.

Copyright foto: Deepbluemedia

L'osservato speciale, da un paio d'anni a questa parte. A Indianapolis, tempio della velocità made in Usa, Nicolò Martinenghi saluta gli avversari e sfreccia fino al titolo mondiale juniores nei 100 m rana. 59"58 il tempo dell'azzurro, col connazionale Alessandro Pinzuti che chiude 5° (1'01"01). Una stagione infinita per Martinenghi, tra Europei giovanili, debutto assoluto al Mondiale di Budapest ed ora il suggello negli States. In mattinata, ha anche firmato il nuovo record italiano e mondiale di categoria, 59"01(leggi qui), ormai sulla soglia dei tempi da massima élite mondiale. Ragazzo maturo, focalizzato su lavoro e obiettivo, ma capace anche di sdrammatizzare quando serve:

 

 

Martinenghi è poi tornato in vasca per la staffetta 4x100 mista mista, insieme Tania Quaglieri, Federico Burdisso e Maria Ginevra Masciopinto, che ha chiuso la finale al 5° posto in 3'51"46. Nelle altre finali, Alberto Razzetti 6° nei 200 misti (2'02"89), mentre Giulia Salin e Giorgia Romei chiudono, rispettivamente, quinta (8'32"11 record italiano jr) e settima (8'36"91) gli 800 m stile libero.

moscarella@swimbiz.it