Nuove leve nell’Esercito, nuovo partner per la Fina

Il commento di Swimbiz: Di Fabio e Sabbioni ‘arruolati’. Il nuoto internazionale attira i colossi della finanza.

Copyright foto: Esercito

In ottica futura, la 4X200 stile maschile Azzurra si prospetta in 3D: Di Giorgio-D’Arrigo-Di Fabio. E proprio quest’ultimo, Nicolangelo Di Fabio (2° a sx in foto) è tra i giovani atleti ‘arruolati’ dall’Esercito. Insieme all’abruzzese, prenderà servizio a Cecchignola, Roma, Simone Sabbioni (1° a sx in foto), uno dei ragazzi terribili del dorso italiano, sempre accolto da un tifo da stadio quando partecipa agli Assoluti nella sua Riccione. Se i gruppi sportivi militari guardano alla gioventù e al futuro, l’avvenire della Fina si annuncia ricco. La Federazione Internazionale del nuoto ha siglato una partnership con Mastabank, che sponsorizzerà la Fina World Cup 2014, classico evento a tappe in vasca corta, per un totale di quasi $ 2 milioni in premi. E tra banche, miliardari russi e fondi d’investimento, il valore del nuoto cresce esponenzialmente.
 
moscarella@swimbiz.it