I nuovi arrivi di Ostia

Il commento di Swimbiz: Dal 2 gennaio, il Ceco Jan Micka e lo Slovacco Richard Nagy si uniranno al gruppo del Centro Federale.

Copyright foto: Getty/Martin Vano

Se i tecnici italiani continuano ad essere chiamati all’estero per condividere la loro esperienza(leggi qui), lo stesso Belpaese attira nuotatori stranieri per dei periodi di stage. Il Centro Federale di Ostia, struttura di livello internazionale, la scorsa stagione ospitò gli ucraini Sergey Frolov e Mykhailo Romanchuk, il brasiliano Brandonn Pierry Almeida e l’israeliano Marc Hinawi(leggi qui) "Un’esperienza utile anche ai nostri, che spezzano la routine dell’allenamento e parlano inglese” spiegò il tecnico federale Stefano Morini a Swimbz.it. Dal 2 gennaio di quest'anno, segnala il Moro a Swimbz, due nuovi arrivi faranno compagnia a Paltrinieri, Detti e a tutto il gruppo di allenamento:

I record nazionali in vasca lunga di Jan Micka (Wikipedia)

Jan Micka (sx in foto) proviene dalla Repubblica Ceca, dove l’ex azzurro Paolo Bossini lavora con le nuove generazioni di nuotatori(leggi qui). Ma il mezzofondista è già esperto. Ha 21 anni, a 17 si qualificò ai Giochi Olimpici di Londra 2012, il più giovane della spedizione. Detiene i record nazionali, in vasca lunga e corta, dei 400, 800 e 1500 stile. Resterà ben sei mesi a Ostia, fino ai Mondiali di Budapest.

 

I record nazionali in vasca lunga di Richard Nagy (Wikipedia)

Dalla vicina Slovacchia arriva Richárd Nagy (dx in foto), anche se il cognome tradisce le origini ungheresi: è nato proprio a Budapest. Classe ’93, recordman slovacco dei 400, 800, 1500 stile e 400 misti in vasca lunga e corta, Nagy nuota anche in acque libere. Come Micka, ha già molta esperienza a Mondiali e Olimpiadi e resterà in Italia per un periodo più breve rispetto al Ceco.

moscarella@swimbiz.it