Paltrinieri 4° entrando in finale, volano gli “ostiensi” Romanchuk e Joly

Il commento di Swimbiz: Avversari allevati in casa per Gregorio Paltrinieri, ai Mondiali in vasca corta di Hangzhou.

Copyright foto: Gian Mattia D'Alberto-LaPresse

Non è la prima volta che Gregorio Paltrinieri non si prenda subito le prime posizioni entrando in finale. Domani si azzera tutto e, se c'è una gara dove l'esperienza conti, sono certamente gli infiniti 1500 m stile libero. Fatta questa premessa, nelle batterie dei Mondiali in vasca corta di Hangzhou comunque impressionanti sono stati Mykhailo Romanchuk (14'21"50) e Damien Joly (14'28"25),  e netta si vede ancora l'impronta del Centro Federale di Ostia e degli stage da Stefano Morini sia sull'ucraino(leggi qui), sia sul francese:

 

Quarto Gregorio, dietro anche al norvegese Christiansen (14'28"90), mentre non trova la qualifica in finale il compagno d'allenamento Domenico Acerenza (10° 14'33"89).

moscarella@swimbiz.it