Il Pantheon del nuoto

Il commento di Swimbiz: Lo Stadio del Nuoto di Roma. Semplicemente, la piscina più bella del mondo.

Copyright foto: Swimbiz.it

E' un luogo ricco di magia. Tutti lo amano e vogliono nuotarci. Il luogo è la piscina del Foro Italico, che ancora una volta, durante il 54esimo "Sette Colli" ha sfoderato il suo fascino. Come una bella donna, senza età, l'impianto costruito negli anni '30 da Costantino Costantini ed ampliato negli anni '50 in vista delle Olimpiadi del 1960 da Del Debbio e Vitellozzi, ha sfoderato il suo fascino irresistibile, come una Circe. Tutti gli atleti sono concordi su questo: da Gregorio Paltrinieri ad Ilaria Bianchi, da Gabriele Detti a Federica Pellegrini, senza dimenticare i campioni stranieri, come Adam Peaty o Ranomi Kromovidjojo - infatti l'olandese non manca mai alla kermesse capitolina - fino alle parole del "Kid di Baltimora" Michael Phelps: "la piscina del Foro Italico è la più bella del mondo" pronunciate all'epoca del mondiale del 2009, che lo vide grande protagonista. Il pubblico poi ha dimostrato ancora una volta il legame, affollandolo come e più di sempre. Una storia di fascino ed "appeal" che continua...

guarnieri@swimbiz.it