Paolo Barelli: “non si può dare tutto per scontato”

barelli_4.jpg

Copyright foto: Pizzi@Swimbiz

 Paolo Barelli torna sul caso Pellegrini - Lucas. L'occasione, questa mattina, arriva dopo un incontro organizzato per analizzare le olimpiadi di Londra 2012. Parole forti quelle usate da Barelli, sintomo di come questa situazione sia ben lontana dall'essere risolta
" Non si può dare tutto per scontato, - sostiene Barelli - non può essere tutto bianco o nero, chi sta con me o contro di me. Di questo ci siamo rotti le scatole. Siamo sempre stati a disposizione della Pellegrini con grande compiacimento, ora valuteremo anche questa sua quarta, quinta necessità, ma normalmente le cose avvengono al contrario. L'equivoco è nato perché Lucas dovrebbe entrare nello staff, comandare qualcuno, ma la Federazione non deve essere giudicata da nessuno - ha sottolineato Barelli -. Lucas è una persona amica e un tecnico bravo, uno dei 20-30 migliori allenatori sul mercato, ma non basta questo per portarlo dentro casa per quattro anni. E non è solo una questione economica: normalmente le cose accadono al contrario, prima si discute delle proprie esigenze e poi si decide. Non so a cosa sia dovuto questo modo rapido di agire, ora comunque incontreremo Lucas. In che modo si inserirebbe? Sarà un dibattito molto sereno su un problema nato appena sei giorni fa, quando abbiamo ricevuto questa informazione da Federica".  
pizzi@swimbiz.it

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram