Papà, se vincessi l’Olimpiade me lo prenderesti il boby?

Il punto acquatico - L'editoriale del direttore Christian Zicche
Il commento del direttore:
Fine d'anno di allenamento per Gregorio Paltrinieri a Livorno, che a proposito di veglioni si unisce all'appello di Maria Marconi #adottauncanedalcanile

Copyright foto: Swimbiz.it

E’ una questione di razza. O anche no, cosa avete capito. Mica razza natatoria, e su quello il pedigree non si discute. Gregorio Paltrinieri in modalità on-off spinge da oggi sulle bracciate a casa del Moro, Stefano Morini, sul lungomare di Livorno. Un po’ (tanto) di allenamento, un po’ di passerella, la fidanzata studiosa al seguito, Letizia, e noi di Swimbiz.it che gli capitiamo tra capo e cuffia, tra un albero addobbato e l’altro nella hall dell’albergo che lo ospita. Chi è più alto, Greg o la stella cometa sopra il pino natalizio? Si scherza ovviamente, si raccolgono i cartelli di auguri, a proposito tra qualche giorno è la fine dell’anno, e che anno natatorio, ragazzi. E Greg dove sarà? A casa di Letizia a Carpi, perché quanto è bello stare con amici e… cani. Nalà (foto) è il golden retriever femmina di Letizia, coccolona, come cucciolone è Greg amante dei cani “ho già pronta la domanda per papà. Se vincessi l’Olimpiade me lo prenderesti il boby?”. Ma a questo punto, più che un risultato sportivo conta la location. Dopo Rio potrebbe essere appartamento o casa, magari chissà a Roma, ma a seconda delle opzioni cambia la razza “per l’appartamento vorrei un bulldog inglese, piccolo, pelo raso, anche perché io sono allergico al pelo”. Per la casa l’opzione a più Ruoli, che poi è il cognome della fidanzata, che approva entusiasta  un boxer o un weimaraner. E per capodanno, caro Greg? “mi raccomando non spariamo i botti. I nostri amici a quattro zampe soffrono, io mi unisco all’appello di Maria Marconi su Swimbiz(leggi qui)” e piuttosto, per chi cerchi emozioni, #adottauncanedalcanile. I boby ringraziano.
 
zicche@swimbiz.it
 
Gregorio Paltrinieri ha ritwittato l'editoriale.