Paura per Dallapè: ladri in casa e medaglie rubate, poi il ritrovamento

Francesca Dallapè (Len tv)

Copyright foto: Deepbluemedia

Due sagome scure in casa, la paura che le gelava il sangue. Poi la lucidità: anzitutto proteggere la figlia Ludovica. E' stata Francesca Dallapè stessa, dal suo profilo Instagram, a raccontare del furto che ha subito ieri notte a Villamontagna, vicino Trento. Delle sue urla per spaventare i ladri. E di come si sia persino procurata, cadendo, qualche contusione ed escoriazione, buttandosi di lato per proteggere la piccola. Rubati alcuni gioielli e, molto peggio, tutte le medaglie più importanti conquistate in carriera. Poi, la notizia del ritrovamento delle stesse, abbandonate in un cespuglio, ma è da accertare se siano al completo. Ma intanto l'azzurra, che già sta affrontando problemi personali, si ritrova con uno shock emotivo del genere in piena qualificazione olimpica. A lei e alla figla, la solidarietà di tutta la redazione di Swimbiz.

La Redazione

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram