Pellegrini contro l’inquinamento sulle spiagge, aspettando Ostia

Il commento di Swimbiz: In attesa di unirsi al collegiale pre mondiale, Federica Pellegrini testimonial di “Ma il mare non vale una cicca?"

Copyright foto: Today.it

Un’idea semplice, ma che potrebbe salvare le coste dello Stivale dall’inquinamento da cicche di sigaretta. Non solo cloro per Federica Pellegrini, testimonial per la settima edizione di “Ma il mare non vale una cicca?”. Promossa dall’associazione Marevivo, l’iniziativa si basa sulla distribuzione di posacenere tascabili (e riutilizzabili) lungo le spiagge italiane, evitando che i mozziconi di sigaretta siano gettati sulla sabbia o, peggio, in mare. L’evento è previsto per l’1 e 2 agosto, ma chissà che non faccia una prima “tappa” a Ostia, dove la nazionale italiana di nuoto è già schierata per il collegiale pre mondiale e l’arrivo della Divina al Centro Federale - con lei Filippo Magnini, Gianluca Maglia e l’allenatore Matteo Giunta - è previsto per sabato sera.

moscarella@swimbiz.it

Federica Pellegrini ha ritwittato l'articolo: