Per evitare un mare di guai: a Gaeta l’appuntamento Fin sulla sicurezza in acqua

Il commento di Swimbiz: Uno degli aspetti più importanti del lavoro federale, oltre il mero lato sportivo.

Copyright foto: Fin

E’ uno degli appuntamenti fissi del calendario Fin, non meno importante di una gara. “Per evitare un mare di guai” e l’iniziativa sulla sicurezza e prevenzione in acqua del settore salvamento della Federnuoto. Un impegno costante e forse unico al mondo per una federazione sportiva, vista la sinergia tra gli assistenti bagnanti formati dalla Federazione da un lato e, tra gli altri, Protezione Civile e Capitanerie di porto dall’altra. Il 5 giugno, a Gaeta, alla consueta dimostrazione di un salvataggio in mare – con tanto di mezzi acquatici e aerei – alla quale presenzieranno le autorità e il Presidente Fin Paolo Barelli, seguirà un convegno sulla sicurezza in mare. Ospite speciale l'ambasciatore Fin ed ex olimpionico Massimiliano Rosolino.

In allegato, l’iniziativa “Per evitare un mare di guai” nel dettaglio: Clicca qui per l'allegato

 

moscarella@swimbiz.it