Perez si mette a nudo “Ma che rabbia essere ricordati solo per la tv”

Il commento di Swimbiz: Amaurys Perez per Vanity Fair, senza veli e senza peli sulla lingua. 

Copyright foto: maki galimberti-vanity fair

Pallanotista per la vita e ballerino (e ora modello) per l’occasione. Reso celebre agli occhi delle donne, tra un passo di rumba e salsa, al programma Rai "Ballando con le stelle".  Ma l’imponente italo-cubano Amaurys Perez, oro mondiale nel 2011 e argento alle ultime Olimpiadi, confessa a Vanity Fair “Mi dà un fastidio cane che venga riconosciuto solo per la tv. Stamattina una signora in aeroporto ha esclamato: Ecco il ballerino, bravissimo. E io: Grazie, ma in realtà sono un pallanuotista. Vabbè, comunque eri bravo”. Intanto, si lascia immortalare senza veli, con un po’ d’imbarazzo, ma “Ho capito che il risultato sarà un’arte” sdrammatizza da sportivo. La cosa che ha tolto a malincuore è stata la fede, che lo lega felicemente alla moglie Angela. “Tanti pensano che noi cubani siamo tutti dei ‘don Juan’. Ma, perché, gli italiani sono tutti perfetti e fedeli? All’inizio la nostra storia era quotata zero a dieci che ci lasciavamo. Invece va avanti, e non perché sia diverso, ma perché innamorato”. E proprio con la madre dei suoi figli, Perez il prossimo 6 ottobre entrerà anche nel cast del programma Rai “Pechino Express”. Portando anche allo sport da lui tanto amato, ancora una volta, un po’ di notorietà.
 
ugo@swimbiz.it