Pirozzi che rinascita! E’ BRONZO ai suoi primi Europei di nuoto pinnato

Copyright foto: Swimbiz.it

Raccontiamo questa storia ormai da molto tempo. E chissà quanti ancora potranno essere i nuotatori da corsia attirati dal mondo dei 'cugini' con pinne. Stefania Pirozzi, che a Chartres 2012 insieme a Paltrinieri, Detti e una nuova generazione di campioni segnò il rilancio del nuoto azzurro dopo le Olimpiadi di Londra, che agli Europei di Berlino 2014 fu nel quartetto d'oro della 4x200 femminile, vive ora uno straordinario nuovo inizio nel nuoto pinnato, e senza mollare la sua vecchia vita acquatica.

Bronzo oggi a Ioannina, in Grecia, ai suoi primi Europei con la nazionale Fipsas, 3'46"49 da Record Italiano nei 400 m bipinne - e Bronzo anche per Riccardo Campana nei 400 m velosub (2'50"67) - a due secondi e spiccioli dal Record Mondiale dell'iridata Hraskova (3'44"65). Messaggio chiaro per tutti i 'corsisti': anche con le pinne ci si possono togliere parecchie soddisfazioni.

 

moscarella@swimbiz.it