Pirozzi, una vittoria per Rio

Il commento di Swimbiz:  Da Benevento a Napoli a Ostia. La via per le Olimpiadi è tracciata, 400 metri alla volta…

Copyright foto: Swimbiz

“Per prendere la Hosszu c’è da lavorare”. Così, questa mattina Stefania Pirozzi, subito dopo la gara dei 400 misti, si pronunciava in merito alla campionessa ungherese. Eppure, in questa manciata di ore, pare che l’atleta campana abbia lavorato eccome. Tanto da staccare la Hosszu di quasi cinque secondi. 4:38.06 il tempo sorprendente di Stefania, che radiosa e soddisfatta dichiara, “E’ il primo Settecolli che vinco. Sono sulla buona strada per migliorare e per fare il salto di qualità in vista di Rio 2016. Il 400 misti è la gara che mi ha sempre regalato maggiori soddisfazioni. Sono cambiata come atleta perché lavoro molto meglio e con più costanza. Sono molto serena e ho una tranquillità generale. Con Morini ho un ottimo rapporto, molto professionale ed è la condizione migliore per ottenere risultati. Sembra burbero, ma ci aiuta molto e non ci fa mancare nulla”. E conclude, “Io sono di Benevento e mi sono trasferita a Napoli a 16 anni. Lì vivevo da sola e dovevo pensare a tutto, dalla spesa alla casa. Al Centro Federale è stato molto più facile. Non devo pensare a nulla se non a nuotare”.
 
capilongo-broussard@swimbiz.it