Positivo al doping, fu solo ammonito. Wang Lizhuo è ora recordman cinese

Wang Lzhuo, ranista e recordman cinese

Copyright foto: Reuters

I campioni cinesi estivi di nuoto a Ganzhou si aprono col record nazionale di Wang Lizhuo nei 100 m rana.Più del suo 59"60, tuttavia, è il nome ad avere forte eco anche in Occidente. A seguito di un'inchiesta del giornalista britannico Craig Lord per il Times e per il suo sito, Swimvortex(leggi qui), il marzo scorso l'agenzia antidoping cinese (Chinada) dichiarò la positività a doping di sei tesserati, rivelando i nomi di Wang Lizhuo (già record mondiale juniores), Zao Ying e An Jiabao per la stessa sostanza: clenbuterolo. La Chinada rispose tuttavia con una semplice ammonizione  verbale, in contrasto con le pene previste dallo statuto antidoping dell'agenzia mondiale antidoping (Wada). La Wada e la Fédération Internationale de Natation hanno dichiarato che prenderanno provvedimenti. Al momento, Wang Lizhuo avrebbe anche l'opportunità di gareggiare alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

moscarella@swimbiz.it

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram