Poznan, due medaglie di legno dure da digerire

Il commento di Swimbiz: Prima giornata degli Europei doppiamente amara per le sincronette italiane.

Copyright foto: Swimbiz

L’Italia è sempre stata ad altissimi livelli nel nuoto sincronizzato giovanile. Perciò, quantomeno stupisce vedere davanti alle Juniores Azzurrine, agli Europei di Poznan, non solo Russia e Ucraina, ma anche la Spagna. “Non credo che Patrizia (Giallombardo n.d.r.) sarà contenta di questi quarti posti nelle eliminatorie duo (Gemma Galli e Viola Musso) e squadra – commenta Francesca Gangemi, ex Azzurra e talent Swimbiz per il sincro – come livello generale, la Russia è inarrivabile, ma con l’Ucraina eravamo lì lì. La Spagna, sinceramente, non aveva mai avuto un settore giovanile competitivo”. Più che nelle eliminatorie del Solo di domani, ora le speranze tricolori di riscatto sono appese agli obbligatori di venerdì.
 
In allegato classifica, punteggi e componenti della squadra italiana in formato pdf.
 
moscarella@swimbiz.it