Il primo metro mondiale: Giovanni Tocci subito in finale

Il commento di Swimbiz: I Mondiali di nuoto iniziano per l'Italia con il tuffatore azzurro pronto a giocarsi una medaglia.

Copyright foto: Afp

Il primo passo dell’Italtuffi, ai Mondiali di Budapest, spetta ai trampolinisti Tommaso Rinaldi e Giovanni Tocci. I due azzurri si tuffano uno dietro all’altro e possono così ingannare l’attesa insieme durante la lunghissima eliminatoria da 1 m. Bene per entrambi il primo tuffo, doppio e mezzo avanti carpiato. Gara costante per il cosentino, sempre tra i primi punteggi e altissimo quando stacca i piedi dalla tavola. Rinaldi bravo a risalire posizioni a partire dalla terza rotazione, con il rovesciato. Al quinto tuffo, entrambi gli azzurri sfoderano un ottimo triplo e mezzo avanti, ma all'ultima rotazione le loro strade si dividono: a Tommaso Rinaldi non bastano 340.15 punti per guadagnare il passaggio del turno, mentre Giovanni Tocci chiude col terzo punteggio dietro ai cinesi (410.60) e domenica se la giocherà per una medaglia.

"Peccato per Rinaldi, perché per la sua qualità la finale era sicuramente alla sua portata. Ottima eliminatoria per Tocci, non solo per la finale raggiunta, ma anche per come è arrivata: di 'prepotenza', ovviamente in senso positivo - commenta Max Mazzucchi, ex azzurro e talent di Swimbiz.it per i tuffi - qui da Roma, tutti i tecnici e gli atleti impegnati ai Campionati di Categoria fanno il tifo per gli azzurri".  Come Tania Cagnotto, neo-commentatrice tecnica dei tuffi per la Rai "E' come se lo facesse da sempre: subito spigliata e carica di aneddoti".

moscarella@swimbiz.it