Profondissimi auguri da Swimbiz.it!

Il punto acquatico - L'editoriale del direttore Christian Zicche
Il commento del direttore:
Un syncro-albero acquatico che simboleggia il Natale più profondo, e un augurio che nel 2016 l'acqua sia sempre più azzurra. Buone feste lettori di Swimbiz.

Copyright foto: Y-40

Tanti auguri a tutti voi, amici del nuoto. Un anno nuotato volge al termine, ne inizia uno tra poco che entrerà negli annali come quello  dell’Olimpiade di Rio 2016: ecco, l’augurio  è che il nuoto di questo Paese continui a crescere, che sia sempre più sport italico, in tutte le sue forme nuotate. Penso ai pesciolini alle prime armi delle scuole nuoto, con i loro istruttori formatori, che già sognano le imprese natatorie dei super big della vasca, vero fulcro del futuro. Ma penso anche al valore intrinseco del nuoto, quello che i latini intendevano come cultura a tutto tondo “non sa leggere, né nuotare” che ad oggi fa sorridere vista l’alfabetizzazione natatoria di questo Paese, che ha fatto progressi da gigante, ma che può fare ancora di più da qui ai prossimi anni. E poi auguri a tutti con lo spunto delle cinque discipline che sono ben rappresentate dallo spettacolo delle sincronette azzurre che formano un unico albero subacqueo nella profondità di quella speciale piscina che è la Y-40 , la vasca italiana più profonda al mondo ad Abano Montegrotto Terme, nel padovano. Un modo bellissimo per unire la profondità della vasca al messaggio unico che viene proprio dall’acqua, bene comune, fluido amatissimo. Buone feste, da tutti noi di Swimbiz.it!
 
zicche@swimbiz.it
 
Su Twitter, la giornalista di Sky Sport Lia Capizzi commenta così l'editoriale "Gli auguri di Swimbiz.it sono deliziosi. La citazione latina 'non sa leggere né nuotare...' è una chicca".