A proposito di Francia, Pellegrini: rimpianti? Non aver continuato con Lucas nel 2012

Il commento di Swimbiz: Federica Pellegrini si pente di non aver proseguito sotto la guida del “gallico” nell’anno di Londra 2012. Ricordando quanto già disse Laure Manaudou…

Copyright foto: Manolo Greco-Swimbiz.it

Quanti incroci di vasca tra Italia e Francia. Damien Joly è prossimo a un periodo di allenamento sotto Stefano Morini(leggi qui), mentre spesso il nome di Federica Pellegrini fa capolino al di là delle Alpi. Perché grande fu la sfida - e oggi la stima - con la reine Laure Manaudou. Proprio Laure, lei che andava in giro con la maglietta Je ne regrette rien (non rimpiango nulla), quattro anni fa ammise di essersi pentita di non aver continuato ad allenarsi con Philippe Lucas a un anno da Pechino 2008(leggi qui).

Ieri, riportate da Sportmediaset, parole simili ha pronunciato Federica Pellegrini "C'è una cosa che cambierei della mia carriera: non andarmene da Philippe Lucas l'anno di Londra 2012. Avrei dovuto continuare ad allenarmi con lui". Si sarebbero ritrovati un'ultima volta, per il ritorno sul palcoscenico mondiale a Barcellona 2013 e per l'oro europeo nei 200 stile a Berlino 2014, il terzo consecutivo, prima che la Divina scegliesse di continuare con Matteo Giunta, all'epoca secondo del gallico.

moscarella@swimbiz.it