Rana da giganti, Scozzoli ARGENTO a Glasgow!

Il commento di Swimbiz: A trent'anni e dopo un infortunio Fabio Scozzoli torna su un podio europeo in vasca lunga, straordinario esempio di forza di volontà.

Copyright foto: Deepbluemedia

Lì davanti, un altro pianeta chiamato Adam Peaty (26"09). Ma tra i comuni mortali domina ancora una volta Fabio Scozzoli, bellissimo Argento (26"79) nei 50 m rana agli Europei di Glasgow,precedendo lo sloveno Stevens (27"06).

Definitivo ritorno a grandi livelli, dopo il record italiano in finale mondiale la scorsa estate, dopo l'incredibile oro continentale in vasca corta, battendo proprio il marziano Peaty. Un ritorno a trent'anni e dopo il peggiore degli infortuni, al ginocchio, quello che la rana costringe sempre a estendersi all'estremo. Ti toglie forza, rende i 100 m infiniti, ma sulla vasca secca la straordinaria tecnica del maestro Scozzoli, la reazione al blocco, la subacquea e tutto il resto mettono ancora una volta in riga (quasi) tutti.

moscarella@swimbiz.it