Rane da pazzi: Scozzoli infinito, Pilato argento con vista Mondiali

Copyright foto: afp

Benedetta Pilato

Ultimo atto degli Assoluti di nuoto a Riccione, prima gara e doverosa apertura a chi l'ha vinta, Martina Carraro, lesta al tocco di esperienza in 30"52. Ma la vera notizia è chi per un niente non le ha soffiato la vittoria, Benedetta Pilato, scuole medie da poco concluse e oggi Argento (30"61) tra le grandi d'Italia, che per tempo sarebbe anche idoneo a qualificarla ai Mondiali assoluti.

Meravigliosa follia, e che dire allora del trentenne Fabio Scozzoli che ancora mette dietro il ben più giovane Nicolò Martinenghi (26"98), neppure troppo distante in 26"82 dal proprio record italiano. I due se la ridono dopo la gara, esaltati dalla battaglia. Rane da pazzi, meravigliosa follia.

moscarella@swimbiz.it