Ritorna Italia-Spagna, la partita dei sogni. Il derby di Molina, spagnolo d’Italia

Il commento di Swimbiz: E' il revival della memorabile finale olimpica '92. E' una partita speciale per l'azzurro Molina Rios.

Copyright foto: Deepbluemedia

Sandro Campagna, oro olimpico '92 e oggi Ct del Settebello (Deepbluemedia)

E’ la partita delle partite, la Storia con la S maiuscola. Il revival dell’arci-citata finale olimpica 1992, sempre qui alla piscina Picornell di Barcellona, dove stasera il Settebello e la nazionale spagnola di pallanuoto daranno vita all’ennesima rivincita, per guadagnare l’accesso alle finali degli Europei. C’era in acqua anche Sandro Campagna, oggi storico Ct dell’Italia, in quella partita dove ogni azione, secondo sembrò poter essere decisivo, salvo poi un nuovo colpo di scena. Che fosse un fischio arbitrale un po’ casalingo, un rigore o una magia, gli azzurri si dimostrarono infine più forti di tutto e tutti, focalizzati unicamente sul sogno dell’oro olimpico.

Ecco, è sembrato di rivedere lo stesso Settebello, nella squadra che si sta sin qui giocando l’Europeo: un gruppo dagli sguardi spiritati, affamato di pallone e pronto a tutto per strapparlo agli avversari o scagliarlo nella rete avversaria. Incluso Guillermo Molina Rios, spagnolo di Ceuta, ma ‘adottato’ dal Belpaese che ha girato in lungo e in largo, giocando per Pescara, Brescia, Florentia e Pro Recco, trovando in Italia anche l’amore e infine indossando anche la calottina azzurra Pronto anche lui stasera – diretta tv dalle 22 su Rai 2 – a far rivivere le magie di Italia-Spagna, la partita dei sogni.

moscarella@swimbiz.it